La certezza di un sogno

Vi ho detto che ho scritto un romanzo? Credo proprio di si, forse in maniera velata prima e urlandolo al cielo altre volte.

Ma scrivere un romanzo è come disegnare i propri pensieri su un foglio e vederli prendere vita giorno dopo giorno. La storia si presenta prima nella mente, poi davanti agli occhi e, alla fine, diventa carta scritta.

Per noi, scrittori con il cuore, vederlo terminato è il primo grande passo. Quello più importante, quello che ti fa capire se ciò che hai scritto è bello non solo per te è un messaggio… ed io quel messaggio l’ho ricevuto il 29 dicembre 2019.

La casa editrice Golem di Torino aveva letto il mio romanzo, Parlami di Te, ed aveva deciso di pubblicarlo. Gli occhi della felicità erano tutti miei.

La mia creatura stava prendendo vita, era piaciuto e sarebbe diventato un romanzo acquistabile in ogni libreria… ma anche su Amazon.

‘Sonia benvenuta in casa Golem, Parlami di Te sarà pubblicato a Giugno’… queste parole non le dimenticherò mai… e così lentamente tutto prendeva vita. Dalla prefazione fatta da Nicola Palmieri (in arte Redez dei QDSS) il mio più caro amico, alla copertina, alle dediche finché…

Ieri sera sono iniziate le prevendite di Parlami di Te. Un’emozione senza fine vedere che alla fine il mio sogno si stava realizzando, era tutto vero… e questa volta potevo vederlo chiaramente dalla schermata del mio telefono.

E così ho visto con gli occhi la realizzazione del mio sogno.

In questi giorni, difficili ed infiniti, questa goccia ha fatto tornare il mare limpido facendomi capire che tutto è possibile, tutto può essere fatto, tutto tornerà al proprio posto come i pezzi di un puzzle.

Ed il mio si sta concludendo. Se volete su Amazon a questo link potete acquistare la prevendita del mio sogno realizzato.

Clicca qui

Parlami di Te