E’ strano come tutto possa cambiare in maniera definitiva. Vi parlo del mio 28 luglio